Nato il 27 settembre 1979 a Taranto (Italia), dove vive e trascorre la sua infanzia.

Sin da bambino mostra una spiccata attitudine all’ arte, in particolar modo al canto.

A 16 anni comincia ad affacciarsi al pianobar, suonando la tastiera elettronica e cantando per i locali della città, passando per le feste di piazza; routine d’obbligo per tutti gli aspiranti cantanti, attività che porta avanti per circa dieci anni e allo stesso tempo si dedica privatamente agli studi del canto.

Qualche anno più in là iniziano anche i primi provini in giro per l’Italia, in cerca di successo, ma per l’artista tarantino la strada è dura e piena di ostacoli e presto le sue speranze di sfondare nel mondo della musica si spengono.

Nel 2005 partecipa ad un concorso canoro locale ”Sotto le stelle’‘, aggiudicandosi il primo posto. L’anno seguente partecipa al Hit Festival di Saint Vincent, aggiudicandosi il premio della critica (radio Fantastica).

Nel 2007, la svolta. Rappresenta l’Italia ad uno dei festival piu grandi del mondo, lo Slaviansky Bazaar in Bielorussia, dove per la prima volta canterà in lingua russa, oltre che nella sua lingua di origine davanti a circa 10.000 spettatori paganti; l’evento è stato trasmesso su Canal 1.

A distanza di pochi mesi prende parte ad un reality show internazionale in Lettonia chiamato ”Hello Jurmala”, dove in breve tempo diventa protagonista assoluto e in finale si aggiudica il premio ”Star of the show”. E’ l’ascesa al successo, infatti, in breve tempo l’artista tarantino calcherà tutti i palcoscenici piu prestigiosi d’Europa vincendo molti festival internazionali e duettando con artisti di fama mondiale tra i quali Haroun Colcak (Turchia), La Barokka (Malta), Eliza Rowa (Uzbekistan), Margherita Hristova (Macedonia), Ruta Sciogolevaite Vaida Genite (Lituania).

Ha ricevuto il premio ”Polignano Art Fashion 2013″, intitolato a Domenico Modugno, per aver portato con successo la musica italiana nel mondo.

Ha tenuto concerti in giro per l’Europa, gli ultimi in ordine cronologico e di importanza lo hanno visto protagonista in Kazakhstan: Atyrau 2014 (primo italiano di sempre ad esibirsi ad Atyrau capitale petrolifera del Kazakhistan) per due concerti sold-out. Direttore artistico del concerto di Pupo, oltre ad esibirsi sul prestigioso palcoscenico del Republic Palace Theatre insieme ad altri artisti Kazakhi (Almaty 2014).

Nel 2015 si è esibito al ”Sala Clamores”, luogo culto del live concert in Madrid (Spagna), prima di lui ha calcato lo stesso palcoscenico Gino Paoli, accompagnato al pianoforte da Danilo Rea.

Nel 2016 è membro di giuria internazionale e ospite d’onore al “Marul de Aur” a Chisinau (Moldavia).

Vice presidente italiano del W.A.P.A. (World Association of Performing Arts), art director, libero professionista in possesso di Partita Iva (altre attività artistiche), regolarmente iscritto alla SIAE (Società Italiana Autori ed Editori) in qualità di autore e compositore, giudice di festivals internazionali, talent scout e consulente artistico.

Performer eclettico, riesce a cantare in chiave Pop e in chiave Pop lirica nello stile dei più famosi Andrea Bocelli, Alessandro Safina, Josh Groban.

Da anni, inoltre, svolge l’attività di Vocal Coach.